Documento di sintesi conto corrente Fineco PdfPdf | StampaChiudi
Principali condizioni economiche
Voci di costo

Spese per l'apertura del conto 

0,00 euro

Canone annuo
 
Il costo mensile di 5,95 euro può essere ridotto fino a zero.
Sono previsti rimborsi (premi) al verificarsi delle seguenti condizioni:
 
Bonus mensili (*)
› 5,95 euro accredito stipendio/pensione tramite bonifico bancario.
› 5,95 euro con un movimento in entrata mensile di importo pari o
superiore a 1500 euro. L’importo è accreditato se il movimento è
presente anche nei due mesi precedenti.
› 5,95 euro con totale di versamenti in entrata pari o superiore a 5.000 euro nel mese di riferimento del canone e nei due precedenti; questo totale dev'essere costituito da movimenti in ingresso almeno pari a 500 euro, di cui almeno uno per ogni mese in oggetto di importo superiore a 500 euro.
› 5,95 euro ai clienti titolari di prestito personale Fineco erogato dal 1 giugno 2011, sul conto di addebito della rata.
› 5,95 euro ai clienti titolari di carta di credito Fineco (Classic o Extra) con pagamento rateale attivato dal 1 giugno 2011
› 5,95 euro per clienti Apex
› 5,95 euro per conti intestati a giovani fino a 27 anni.
L’addebito del canone è applicato dal mese successivo a quello in cui almeno uno degli eventuali intestatari compie 28 anni.
 
› 1 euro con almeno 400 euro di entrate mensili;
› 1 euro ogni 10.000 euro di assets medi mensili;
› 1 euro ogni 2.000 euro intermediati;
› 1 euro ogni 300 euro di spending carte e/o PagoBancomat e/o Vpay pos;
› 1 euro ogni 2.000 euro di risparmio gestito in portafoglio. 

(*)L'importo massimo del bonus mensile è pari a 5,95 euro. Il calcolo avviene su base mensile. Per il calcolo dei premi fa fede la “data operazione” ad eccezione dei Pronti Contro Termine per i quali viene utilizzata la “data valuta”. Sia l'addebito dei costi sia l'accredito dei premi sul conto avvengono con data valuta pari all'ultimo giorno del mese.

Ai titolari di mutuo Fineco e di mutuo My Solution, erogato da UniCredit, con addebito della rata su conto Fineco è garantito:
- il rimborso del costo mensile per i primi 12 mesi dalla stipula del mutuo;
- 1 euro di sconto a partire dal 13° mese, fino a quando sarà rilevato un mutuo attivo con addebito della rata su conto Fineco.

I garanti di mutuo non hanno diritto al bonus.

A) In caso di prodotti di risparmio gestito monointestati, il rimborso verrà effettuato: sul conto del titolare, qualora quest'ultimo abbia un conto intestato solo a se stesso; oppure sul primo conto aperto in ordine cronologico, qualora il cliente sia titolare di più conti cointestati.

B) In caso di prodotti di risparmio gestito cointestati, il rimborso verrà effettuato: sul conto dei cointestatari, qualora questi ultimi siano titolari di un conto Fineco con la stessa intestazione; oppure sul primo conto monointestato aperto (in ordine cronologico) in cui figuri almeno uno dei titolari di prodotti di risparmio gestito, qualora non sia presente un conto con la stessa cointestazione.

Ai titolari di mutuo stipulato prima del 28 febbraio 2006 è garantito il rimborso integrale del costo mensile secondo le regole di cui ai punti A e B.

Entrate mensili: bonifici, versamenti assegni e/o contante, alimentazione automatica conto. Esclusi giroconti tra conti Fineco e accrediti generati da operazioni di Risparmio Gestito.
Intermediato: tutti i titoli negoziabili tramite FinecoBank (azioni, cw, bonds, etf, pct).

71,4 euro
(5,95 euro mensili azzerabili*)
Numero di operazioni incluse nel canone annuo Illimitate
Spese annue per conteggio interessi e competenze nessuna
Canone annuo carta di debito nazionale (Bancomat) compreso nel canone
Canone annuo carta di debito internazionale (circuito V Pay ) compreso nel canone
Canone annuo carta di credito (circuito MasterCard o Visa) - prima carta richiesta:
  compresa nel canone
- seconda carta richiesta:
  9.95 euro
Canone annuo carta multifunzione (circuito MasterCard o Visa) - prima carta richiesta:
  compresa nel canone
- seconda carta richiesta:
  9.95 euro
Canone annuo per internet banking e phone banking nessuno
Costo registrazione di ogni operazione non inclusa nel
canone (si aggiunge al costo dell’operazione)  
nessuno
Invio estratto conto trimestrale
• online
• a domicilio, solo su richiesta

 Invio estratto conto mensile, semestrale, annuale o lista movimenti a domicilio (solo su richiesta): 1,95 euro cad.


compreso nel canone
1,95€
Prelievo sportello automatico presso banca del Gruppo In Italia compreso nel canone
Prelievo sportello automatico presso altra banca compreso nel canone
Bonifico verso Italia e UE con addebito in c/c compreso nel canone
Domiciliazione utenze compreso nel canone
 

Tasso creditore annuo nominale
Per il calcolo degli interessi si fa riferimento all’anno civile

(*) L'Euribor (European interbank offered rate) è un tasso interbancario, vale a dire il tasso di interesse al quale le banche prestano denaro ad altre banche. Euribor 1 mese 360 è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Euribor del mese precedente a quello in corso. Il 75% (80% per i clienti Apex) è arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento è pari al 0,23%. Il tasso creditore minimo applicabile è 0%.

0,15% (75% Euribor 1 mese 360*)
 

Per sapere quanto può costare il fido è necessario leggere i moduli Informazioni Pubblicitarie sul Credito ai Consumatori

 

Per sapere quanto può costare il fido è necessario leggere i moduli Informazioni Pubblicitarie sul Credito ai Consumatori

  Tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate
Per il calcolo degli interessi si fa riferimento all’anno civile .

9,20% (Euribor 1 mese 360** + 8,95%)

Tasso debitore annuo effettivo
(comprensivo degli effetti della capitalizzazione)

9,52% (Euribor 1 mese 360** + 8,95%)

Commissioni nessuna
Altre spese nessuna

(*) L'Euribor (European interbank offered rate) è un tasso interbancario, vale a dire il tasso di interesse al quale le banche prestano denaro ad altre banche. Euribor 1 mese 360 è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Euribor del mese precedente a quello in corso e arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento è pari al 0,25%. Il tasso creditore minimo applicabile è 0%.

Periodicità trimestrale
  Tramite Personal Financial Adviser
Assegni circolari Fineco 0 gg (*)
Assegni bancari tratti su Fineco 0 gg (*)
Assegni bancari altra filiale n.d.
Assegni circolari altri istituti/vaglia Banca d’Italia 4 gg (*)
Assegni bancari altri istituti 4 gg (*)
Vaglia e assegni postali 4 gg (*)
(*) Giorni lavorativi successivi a quello di negoziazione del titolo decorsi i quali le somme versate divengono disponibili
In filiale (*)
Versamento contanti Stesso giorno di accredito
Assegni bancari tratti su Fineco e circolari emessi da Fineco 4 gg (**)
Assegni bancari altra filiale n.d.
Assegni circolari Fineco/altri istituti/vaglia Banca d’Italia 4 gg (**)
Assegni bancari altri istituti 4 gg (**)
Vaglia e assegni postali 4 gg (**)

(*) Filiali UniCredit S.p.A. Trattasi di trasferimento fondi fra banche per cui è richiesto un tempo tecnico di accredito di min. 1 - max. 3 giorni lavorativi.
(**) Giorni lavorativi successivi a quello di negoziazione del titolo decorsi i quali le somme versate divengono disponibili. Sui versamenti assegni in filiale tramite ATM evoluti, il conteggio parte dal giorno successivo a quello di recupero dei titoli dall’ATM da parte della filiale.

  Spese produzione e invio certificati fiscali, altre attestazioni - ristampa documenti  4,95 euro cadauno
Invio contabili bonifici e operazioni di pagamento 0,95 euro - Gratis online
Spese Invio comunicazioni di variazione delle condizioni economiche e/o contrattuali dovute a modifiche normative nessuna
Rigenerazione codici di accesso a internet 0,95 euro
Referenze bancarie lingua italiana e/o inglese 19,95 euro
Il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM), relativo alle operazioni di apertura di credito in conto corrente, può essere consultato sul sito www.fineco.it (Art. 2 della legge sull'usura - l. n. 108/1996)
Altre condizioni economiche
Operatività corrente e gestione della liquidità
Spese tenuta conto
Commissioni bonifico per versamento contante / assegni allo sportello (*) 2,95 (**) euro - gratuiti 12/anno per conto

per i clienti Apex - nessuna
Commissioni versamento contante/ assegni tramite ATM abilitati (*) nessuna
Commissioni versamento assegni allo sportello tramite PFA (*) nessuna
Costo prelievo contante (fino a 12.500 euro) / ritiro assegno circolare (*)

2,95 euro (***)

per i clienti Apex - nessuna

(*) Nelle filiali UniCredit S.p.A
(**) In caso di versamento simultaneo sono conteggiate separatamente le operazioni di versamento di contanti, di assegni bancari e di assegni circolari.
(***) Operazioni effettuabili presentando un assegno Fineco

Recupero dell’imposta di bollo, relativa agli estratti conto ed agli assegni bancari richiesti in forma libera, nella misura prevista dalla legge

Remunerazione delle giacenze
Tasso creditore annuo effettivo
(comprensivo degli effetti della capitalizzazione)
0,15% (75% Euribor 1 mese 360*)
Ritenuta fiscale sugli interessi creditori 20,00%

Per il calcolo degli interessi si fa riferimento all’anno civile


(*) L'Euribor (European interbank offered rate) è un tasso interbancario, vale a dire il tasso di interesse al quale le banche prestano denaro ad altre banche. Euribor 1 mese 360 è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Euribor del mese precedente a quello in corso. Il 75% (80% per i clienti Apex) è arrotondato allo 0,05% più vicino.
Alla data di pubblicazione del presente documento è pari al 0,23%. Il tasso creditore minimo applicabile è 0%.

Altro
Spese di chiusura conto nessuna
Servizi di pagamento - Servizi in ambito Direttiva sui sistemi di pagamento 2007/64/CE, DLGS N. 11 del 27 gennaio 2010
Carta Multifunzione Fineco
Canone annuo (prima carta richiesta per ogni conto) nessuno
Canone annuo (per carte successive alla prima) 9,95 euro (incluse spese di spedizione)
Circuito MasterCard/Visa
Spese di spedizione carta e P.I.N. (prima carta principale richiesta) 1,90 euro
Invio estratto conto trimestrale Gratis online – 1,95 euro a domicilio su richiesta
Funzione credito
Plafond di spesa standard 1.600 euro
Prelievi presso A.T.M. in Italia ed all’estero max 500 euro/giorno,
max 3 prelievi /giorno
Commissioni sui prelievi A.T.M. fissa 2,9 euro
Commissione sui pagamenti e acquisti carburante nessuna
Spese di ristampa P.I.N. e relativa spedizione 0,95 euro
Spese di sostituzione carta a scadenza (prima carta per conto corrente 1,90 euro
Costo rigenerazione carta

7,95 euro 

Modalità di rimborso disponibile a saldo/a rate
Importo delle rate su plafond standard 10% speso o100 euro mese
Cambio modalità di rimborso online e tramite call center
da modalità a saldo a modalità a rate gratuito
da modalità a rate a modalità a saldo gratuito
Importo rata minima 80 euro mese
Modalità addebito rata doppia (una rata per acquisti, una per prelievi)
TAN e TAEG rimborso a saldo zero
TAN rimborso rateale 13,90%
TAEG rimborso rateale(*)

15,00%
Calcolato al tasso di interesse annuo nominale del 13,90% su un capitale di euro 1.600,00.

ll rimborso avviene con rate di 100 euro.
Il valore del TAEG tiene conto anche della spedizione di carta e P.I.N.  di 1,90 euro

Commissione massima sul controvalore, al tasso di cambio applicato dal circuito internazionale, delle transazioni in divisa extra euro 2%
(*) Validità del TAEG: fino a variazione del presente documento  
Funzione Bancomat/Pago Bancomat/FastPay  
Massimali per prelievo contante 500 euro/giorno
1.500 euro/mese

per i clienti Apex:

1.250 euro/giorno presso sportelli del Gruppo UniCredit
di cui max 500 euro/giorno presso sportelli di banche extra Gruppo UniCredit

6.500 euro/mese presso sportelli del Gruppo UniCredit
di cui max 1.500 euro presso sportelli di banche extra Gruppo UniCredit
Commissione per prelievo presso sportelli automatici del Gruppo UniCredit nessuna
Commissione per prelievo presso sportelli automatici banche extra Gruppo UniCredit nessuna
Massimali per acquisti PagoBancomat 1.500 euro/giorno
1.500 euro/mese
Commissioni FastPay nessuna
Utenze e servizi banking
Mav e Rav compreso nel canone
Alimentazione automatica conto (singola e periodica) compresa nel canone
Costo di gestione insoluti per il servizio di alimentazione automatica del conto 1,55 euro
Addebito RI.BA compreso nel canone
Addebito RID/utenze compreso nel canone
Accredito stipendi compreso nel canone
SEPA Direct Debit (SDD)  
Addebito SDD compreso nel canone
Spese per SDD revocati dal debitore prima della scadenza 0,95 euro
Spese per SDD revocati dal debitore dopo la scadenza 1,95 euro
Modifica del profilo del debitore 1,95 euro per ogni modifica
Bonifici / Giroconti
Bonifici Italia  
Bonifici Italia in uscita compreso nel canone
Bonifici per agevolazione fiscale compreso nel canone
Commissione per bonifici urgenti sull'Italia a mezzo rete interbancaria (solo tramite call center) 0,1%-min. 18 euro max. 51 euro
Accredito bonifici in ingresso compreso nel canone
Bonifici esteri  
Bonifici  soggetti al Regolamento CE 924/2009  (*) compreso nel canone
Bonifici denominati in una delle monete nazionali dei paesi UE/EEA, diverse dall’euro, di qualunque importo (servizio disponibile solo tramite call center o Personal Financial Adviser) (**) 9,95 euro
Contabile a domicilio per bonifici esteri (solo su richiesta) 0,95 euro
Spese accredito bonifici nessuna
(*) I bonifici transfrontalieri sottoposti al Regolamento CE 924/2009 come modificato dal 260/2012, sono quelli espressi in euro o corone svedesi, senza limite di importo, da o verso i Paesi dell’Unione Europea, compresi i territori francesi d’oltremare (Guadeloupe, Martinique, Guyana Francese, Reunion), le isole Azzorre, Madera, le Isole Canarie, Ceuta, Melilla e Gibilterra, la Norvegia, l’Islanda ed il Liechtenstein. In ottemperanza a quanto previsto dal D.lgs n. 11 del 27 gennaio 2010, sono accettate solo disposizioni con indicazione spese “SHA” (ripartite tra ordinante e beneficiario).
(**) Bonifici non soggetti al Regolamento CE 924/2009. In ottemperanza a quanto previsto dal D.lgs n. 11 del 27 gennaio 2010, sono accettate solo disposizioni con indicazione spese “SHA” (ripartite tra ordinante e beneficiario). Sono accettate solo disposizioni di importo superiore a 20 euro.
Bonifici SEPA (Single Euro Payments Area)  
Le disposizioni contenute nella presente sezione, si applicano ai bonifici denominati in euro, eseguiti tra banche o enti insediati in Paesi dell’Unione Europea (compresa l’Italia), Liechtenstein, Norvegia e Islanda eseguiti in conformità alle modalità e norme contenute nel SEPA CREDIT TRANSFER SCHEME RULEBOOK approvato dall’European Payment  Council (EPC).
BONIFICI SEPA DOMESTICI (bonifici in euro fino a 500.000,00 euro)
BONIFICI SEPA DA E PER L’ESTERO RIENTRANTI ANCHE NEL CAMPO DI APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO CE 924/2009
Bonifici verso estero
Le norme SEPA prevedono esclusivamente disposizioni di spese “SHA” (bonifici con condizioni ripartite fra ordinante e beneficiario, per i quali l’ordinante si fa carico solo delle spese della propria Banca)
Spese accredito bonifici 0,00 euro

Bonifici SEPA soggetti al Regolamento CE 924/2009 in uscita
0,00 euro
Bonifici da estero  
Spese accredito bonifici 0,00 euro
BONIFICI SEPA DA E PER L’ESTERO NON SOGGETTI AL REGOLAMENTO CE 924/2009
Bonifici da estero  
Spese accredito bonifici 0,00 euro
Bonifici verso estero  
Bonifici SEPA non soggetti al Regolamento CE 924/2009 in uscita 0,00 euro
SERVIZI DI PAGAMENTO - Servizi che non rientrano nell’ambito della Direttiva sui sistemi di pagamento 2007/64/CE, DLGS N. 11 del 27 gennaio 2010
Bonifici esteri (*)

Altri bonifici esteri in uscita (**) - UE ed extra UE - (servizio disponibile solo tramite call center o Personal Financial Adviser)

Nota: il cliente ordinante, specificando nella disposizione di pagamento "modalità spese OUR", può accollarsi le spese delle banche intermediarie e le spese di incasso della banca beneficiaria. In tal caso il bonifico diventa franco di spese per il beneficiario.

Per qualsiasi tipo di servizio sono addebitate al cliente tutte le spese inerenti le operazioni eventualmente reclamate dalla banca estera.

9,95 euro
Cambio applicato per bonifici in valuta diversa dall'euro cambio quotato al momento di negoziazione della divisa (***)
Contabile a domicilio per bonifici esteri (solo su richiesta) 4,95 euro
(*) Sono accettate solo disposizioni di importo superiore a 20 euro.
(**)Trattasi di bonifici in euro/divise UE/EEA verso/da paesi non compresi tra quelli UE/EEA e bonifici in divise diverse da quelle UE/EEA diretti verso/da qualsiasi paese;
(***) Solo se il bonifico non viene effettuato direttamente dal Servizio Multicurrency (in valura GBP – CHF- USD)
Bonifici SEPA verso/dalla Svizzera, Principato di Monaco (solo in euro, in uscita solo sino a 500.000,00 euro
Bonifici SEPA in uscita 9,95 euro
Spese di accredito bonifici 0,00 euro
Contabile a domicilio per bonifici SEPA (solo su richiesta) 4,95 euro
Assegni
Spese invio libretto assegni (sono disponibili libretti da 10 assegni) 0,95 euro
Costo per singolo assegno bancario in forma libera 1,5 euro (imposta di bollo)
Costo per singolo assegno bancario Non trasferibile nessuno
Negoziazione assegni Italia compreso nel canone
Commissione di comunicazione a banca negoziatrice di esito impagato su assegni emessi 9,95 euro
Commissione di comunicazione a banca negoziatrice di esito pagato su assegni emessi (precedentemente comunicati impagati) 9,95 euro
Commissioni su assegni Italia/estero versati ritornati impagati/pagati tardivamente oltre ad eventuali spese reclamate e/o di protesto 9,95 euro
Spese per assegno consegnato al protesto 9,95 euro
Spese per assegno richiamato 9,95 euro
Spese su assegni versati ritornati impagati/pagati tardivamente, oltre a eventuali spese reclamate e/o di protesto (*) 9,95 euro
Emissione e invio a domicilio tramite corriere assegno circolare FinecoBank 7,95 euro
Spese per negoziazione assegni esteri (*) 9,95 euro

(*) Il versamento di assegni esteri è possibile solo per clienti che hanno un Personal Financial Adviser di riferimento

Nota
: per qualsiasi tipo di servizio sono addebitate al cliente tutte le spese inerenti le operazioni eventualmente reclamate dalla banca estera.

Utenze e servizi banking
Addebito Delega F24 compreso nel canone
Ricariche telefoniche online comprese nel canone
Bollettino postale 1,55 euro
(più il rimborso della commissione di accettazione bollettini pro tempore vigente)

per i clienti Apex:
0,00 euro (viene addebitata solo la commissione di accettazione bollettini pro tempore vigente)
Canone RAI

1,55 euro

per i clienti Apex:
0,00 euro

Bollo auto

1,87 euro (cfr. D.P.C.M. del 12 novembre 2009 n. 186)

per i clienti Apex:
1,10 euro

 

Valute - Servizi in ambito Direttiva sui sistemi di pagamento 2007/64/CE, DLGS N. 11 del 27 gennaio 2010
Addebiti
Pagamenti POS
Prelevamento a mezzo ATM 
valuta in giornata
valuta in giornata
Servizi di pagamento
Carta Multifuzione Fineco
Funzione credito
Valuta addebito spese e prelievi 10 mese successivo
Funzione Bancomat/Pagobancomat e FastPay  
Valuta prelievo contante giorno prelievo
Valuta per acquisti PagoBancomat giorno acquisto
Utenze e servizi Banking
Mav e Rav giorno operazione
Accredito stipendi stesso giorno lavorativo di ricezione fondi
Valuta addebito RI.BA giorno della scadenza

Servizio di alimentazione conto (singola/periodica):

› Valuta
› Disponibilità
 

 

giorno di accredito
10 giorni lavorativi 

Addebito RID/utenze Giorno della scadenza
Bonifici / Giroconti
Bonifici Italia
Valuta per bonifici ordinari in entrata - disponibilità (*) 0 gg. stesso giorno lavorativo di ricezione dei fondi
Valuta per bonifici ordinari in uscita data di esecuzione
Valuta per bonifici interni data di esecuzione
Valuta per giroconti data di esecuzione
Valuta bonifici di importo rilevante (BIR) oltre euro 500.000 data di esecuzione
(*) Giorni lavorativi decorsi i quali le somme versate divengono disponibili
Bonifici  soggetti al Regolamento CE 924/2009 (come modificato dal 260/2012)
Valuta di addebito all’ordinante data di esecuzione
Valuta di accredito alla banca estera data di esecuzione
Valuta di accredito e disponibilità beneficiario per bonifico in ingresso su conto in euro stesso giorno lavorativo di ricezione dei fondi
Bonifici denominati in una delle monete nazionali dei paesi UE/EEA diverse dall’euro, di qualunque importo (servizio disponibile solo tramite call center o Personal Financial Adviser)
Valuta di addebito all’ordinante data di esecuzione
Valuta di accredito alla banca estera data di esecuzione
Valuta di accredito e disponibilità beneficiario per bonifico in ingresso su conto in stessa divisa stesso giorno lavorativo di ricezione dei fondi
Valuta di accredito e disponibilità beneficiario per bonifico in ingresso su conto in euro 3 gg lavorativi dalla data di ricezione dei fondi
Bonifici SEPA (Single Euro Payments Area)
BONIFICI SEPA DOMESTICI (Bonifici tra residenti in Italia, in euro fino a 500.000,00 euro)
BONIFICI SEPA DA E PER L’ESTERO RIENTRANTI NEL CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA 2007/64/CE
Bonifici da estero  
Valuta di accredito e disponibilità beneficiario su conto in euro Stesso giorno lavorativo di ricezione dei fondi
Bonifici verso estero  
Valuta di addebito all’ordinante data di esecuzione
Valuta di accredito alla banca estera 1gg lavorativi da data esecuzione
Valute - Servizi che non rientrano nell’ambito della Direttiva sui sistemi di pagamento 2007/64/CE, DLGS N. 11 del 27 gennaio 2010
Addebiti
Valuta addebito prelievo contante e ritiro assegno circolare in filiale (*) data operazione
(*) Filiali UniCredit S.p.A  

Termini massimi di addebito su versamenti effettuati in filiale di assegni Euro resi insoluti (termini di non stornabilità – giorni lavorativi successivi a quello di versamento titoli)

Assegni bancari tratti su Fineco
Assegni bancari tratti su altre Banche
Assegni circolari Fineco
Assegni circolari altre Banche

 



7 gg.
7 gg.
7 gg.
7 gg.

Termini massimi di addebito su versamenti effettuati  tramite Pfa di assegni Euro resi insoluti (termini di non stornabilità – giorni lavorativi successivi a quello di versamento titoli)

Assegni bancari tratti su Fineco
Assegni bancari tratti su altre Banche
Assegni circolari Fineco
Assegni circolari altre Banche





 

0 gg.
6 gg.
0 gg.
6 gg.

Assegni
Valuta di addebito per assegno Italia reso insoluto stessa valuta di accredito
Valuta di addebito assegni tratti su Fineco giorno emissione
Versamenti

Valute massime sui versamenti assegni Italia / contante in filiale (*)

versamento contante
assegni bancari tratti su Fineco e circolari emessi da Fineco
assegni bancari 
assegni circolari
altre tipologie di assegni

 

data operazione
data operazione
3 gg. lavorativi
1 gg. lavorativo
3 gg. lavorativi

(*) Filiali UniCredit S.p.A. Trattasi di trasferimento fondi fra banche per cui è richiesto un tempo tecnico di accredito di min. 1 - max. 3 giorni lavorativi.

Valute massime sui versamenti assegni Italia tramite PFA (*)

assegni bancari e circolari tratti su /emessi da Fineco

assegni bancari e circolari di altre banche, vaglia cambiari



data sottoscrizione distinta di versamento;

2 gg. lav. dalla data di sottoscrizione della distinta di versamento 

(*) Il versamento di assegni è possibile solo per clienti con un promotore finanziario di riferimento, che provvede all’invio degli assegni alla sede della banca per la negoziazione. La valuta dei versamenti di assegni diversi da quelli tratti su /emessi da Fineco non potrà essere antecedente alla data di negoziazione: in questi casi sarà attribuita valuta uguale alla data di negoziazione. Le valute sui versamenti di assegni circolari di altre banche non potranno in ogni caso avere valuta di accredito superiore ad un giorno dalla negoziazione.

Valute massime sui versamenti assegni esteri (*)

assegni esteri accreditati al dopo incasso


Assegni esteri accreditati salvo buon fine:

assegni/travelleres cheques denominati in USD emessi su banca Usa

assegni/travelleres cheques denominati in USD emessi su banche non Usa

assegni denominati in euro emessi su banche italiane

assegni denominati in divise diverse da quella del Paese della banca trassata (es. euro su Gran Bretagna, USD su Italia, euro su Svizzera)

assegni emessi su Europa denominati nella stessa divisa del Paese della banca trassata (es. euro su Francia, sterline inglesi su Gran Bretagna

assegni emessi fuori Europa e denominati nella stessa divisa della banca trassata (es. Yen su Giappone, dollari canadesi su Canada)
 



2 gg.lav (calendario Forex) dalla data ricezione accredito proveniente da banca


 


12 gg. fissi

15 gg. fissi

4 gg. lav

15 gg. fissi


8 gg. fissi


15 gg. fissi

(*) Il versamento di assegni esteri è possibile solo per clienti con un promotore finanziario di riferimento,Gli assegni sono assunti dalla Banca al dopo incasso, ovvero quando la banca di emissione ha provveduto all'effettivo pagamento del titolo. La Banca si riserva comunque la possibilità di accreditare le somme salvo buon fine alle condizioni riportate. Il versamento di assegni esteri è possibile solo per clienti che hanno un promotore finanziario di riferimento.
Nota: per qualsiasi tipo di servizio sono addebitate al cliente tutte le spese inerenti le operazioni eventualmente reclamate dalla banca estera.
Bonifici esteri
Altri bonifici esteri - UE ed extra UE  (*)  
Valuta di addebito bonifici in uscita 3 gg lavorativi dalla data della disposizione
Valuta di accredito alla banca estera Stessa valuta di addebito
Valuta accredito bonifici ricevuti (euro su euro e GBP su GBP) stessa valuta di accredito
Valuta accredito bonifici ricevuti (divisa su divisa ad eccezione di GBP) 1 g lavorativo dalla valuta riconosciuta dalla banca estera
Valuta accredito bonifici ricevuti (divisa su euro) 3 gg lavorativo dalla valuta riconosciuta dalla banca estera
(*) Trattasi di bonifici in euro/divise UE/EEA verso/da paesi non compresi tra quelli UE/EEA e bonifici in divise diverse da quelle UE/EEA diretti verso/provenienti da qualsiasi paese (servizio disponibile solo tramite call center o Personal Financial Adviser).
Bonfici SEPA verso/dalla Svizzera e Principato di Monaco (solo in euro, in uscita solo sino a 500.000,00 euro)
Valuta di accredito alla banca estera 1gg lavorativo da data esecuzione
Utenze e servizi Banking
Addebito Delega F24 giorno della scadenza (se inserito almeno 2 giorni prima)
Ricariche telefoniche online giorno operazione
Bollettino postale
Canone RAI
Bollo auto

Fino al 31 Dicembre 2013
primo giorno lavorativo successivo all’inserimento (l’addebito è il secondo giorno lavorativo)

Dal 01 Gennaio 2014
giorno operazione

Altro
Valuta addebito costo di tenuta conto ultimo giorno del mese
Valuta di incasso cedole, dividendi, rimborso titoli scaduti ed estratti 1 giorno lavorativo (*)
Valuta operazioni online di conversione da euro a una delle Divise del servizio Multicurrency (e viceversa) e tra diverse Divise del servizio Multicurrency 3 gg. lav. secondo calendario Forex
(*) Per i titoli di stato italiani la valuta di accredito delle cedole e dei titoli scaduti/rimborsati è lo stesso giorno di stacco della cedola e/o di scadenza/rimborso del titolo

 

Altro
Deposito titoli
Diritti di custodia nessuno
Imposta di bollo come da normativa tempo per tempo vigente
Spese trasferimento titoli ad altro istituto per ogni strumento finanziario italiano e estero nessuna

Spese emissione biglietti assembleari per titoli accentrati e non accentrati alla Monte Titoli

nessuna
Invio comunicazioni ritenute fiscali capital gain 1,95 euro a domicilio - gratis online
Spese produzione e invio conferme di operazioni (ex fissato bollati) 9,95 euro cadauna – gratis online
Spese produzione e invio e certificazioni dossier titoli 9,95 euro cadauna

Ricezione e trasmissione di ordini, esecuzione ordini per conto di clienti anche mediante negoziazione per conto proprio di strumenti finanziari, marginazione, collocamento e distribuzione di servizi di investimento, strumenti finanziari e prodotti finanziari

Raccolta ordini online1 mercati azionari (Mta - Xetra -EquiductGermania - EquiductFrancia, Olanda e Portogallo2 - Euronext2), obbligazionari (MOT/EuroMOT - TLX/EuroTLX - Hi-MTF - Euronext), CW e Certificates (Sedex – Cert X)
Piano standard Azionario 0,19%(min. 2,95€; max 19€)
Piano Obbligazionario MOT/EuroMOT - TLX/EuroTLX - Hi-MTF 0,19% (min.5,95€ o 2,95€3; max.19€)
Piano Obbligazionario Euronext 0,19% (min.5,95€4)
Piano standard CW e Certificates su Sedex e Cert-X 0,19% (min. 2,95€; max 19€)

1 Per i titoli di emissione francese presenti nella lista indicata dal Ministero delle finanze francese e resa disponibile nell’area riservata ai clienti del sito della Banca, oltre alla commissione di negoziazione, è previsto il pagamento di tasse fisse. L'aliquota pari allo 0,2% sarà applicata sulla posizione netta di ogni giornata con esclusione, dunque, delle operazioni aperte e chiuse nello stesso giorno.

2 Per i titoli dei mercati azionari EquiductFrancia, Olanda e Portogallo e Euronext è prevista l'applicazione di 9€ di diritti fissi per ogni ordine eseguito.

3 Su alcuni titoli obbligazionari Fineco prevede la diminuzione del minimo commissionale a 2,95€. Tali titoli sono individuati periodicamente da Fineco in funzione dei minori costi di regolamento delle operazioni eventualmente sostenuti e sono riportati nell’elenco, costantemente aggiornato, reso disponibile nell’area riservata ai clienti del sito della Banca. Su questi stessi titoli, Fineco prevede anche la diminuzione del massimo commissionale riconosciuto nell’ambito dei Piani commissionali agevolati, nei casi e nella misura espressamente indicati nelle seguenti Tabelle 1 e 2.

4 Per i titoli obbligazionari del mercato Euronext non è prevista una commissione massima.

Piani commissionali agevolati:
Le commissioni massime (indicate nel Piano standard che precede) o nel caso del maercato USA, le commissioni fisse potranno essere ridotte in funzione dell'operativita' del cliente (Tabella 1) o di quanto detenuto dal cliente presso Fineco (Tabella 2).

Tabella 1
Monte commissionale5 Mta e Sedex e Cert X Max Obbligazioni Commissione massima6 EquiductGermania - Xetra - EquiductFrancia, Olanda e Portogallo - Euronext Commissione massima USA (Nyse, Amex,Nasdaq) Commissione fissa
Fino a 1.500€ 19€ 19€ 19€ 12,95$
Da 1.500€ a 3.000€ 12,95€ 12,95€ 12,95€ 12,95$
Da 3.000€ a 4.500€ Apex 9,95€ 9,95€ 9,95€ 9,95$
Da 4.500€ a 6.000€ Apex 6,95€ 6,95€ 6,95€ 9,95$
Da 6.000€ a 9.000€  Apex 3,95€ 5,95€  o 3,95€7 5,95€ 8,95$
Oltre 9.000€  Apex 2,95€ 5,95€  o 2,95€7 4,95€ 3,95$

5 Le commissioni generate nel trimestre sui mercati MTA,Equiduct, Xetra, Euronext (diritti fissi inclusi), Nyse, Amex, Nasdaq, nonchè sui mercati obbligazionari, sui Covered Warrant e Certificates, si cumulano formando un monte commissionale unico. Ai fini del calcolo del Monte Commissionale, le commissioni espresse in $ sono convertite in euro al cambio ufficiale esistente al momento dell'esecuzione della realtiva operazione.
6 Vedi precedente nota 4.
7 Vedi precedente nota 3.
 
Tabella 2 - Apex

Asset o Risparmio gestito (Controvalore) Commissione massima Italia (azioni, ETF, CW, Certificates) Commissione massima obbligazioni8 Commissione massima EquiductGermania - Xetra - EquiductFrancia, Olanda e Portogallo - Euronext

Commissione fissa
Usa Azioni

500.000€ di Asset o 250.000€ di Risparmio gestito

9,95€ 9,95€ 9,95€ 9,95$

1.000.000€ di Asset o 500.000€ di Risparmio gestito

6,95€ 6,95€ 6,95€ 9,95$

2.000.000€ di Asset o 1.000.000€ di Risparmio gestito

3,95€ 5,95€ o 3,95€9 5,95€ 8,95$

8 Vedi precedente nota 4.
9 Vedi precedente nota 3.
 
Formula Roll-On: è la formula, prevista nell'ambito dei Piani commissionali agevolati per i servizi di trading, che permette di mantenere la fascia commissionale eventualmente raggiunta in un trimestre, per i due trimestri successivi.
Successivamente, la permanenza nella fascia agevolata è subordinata al raggiungimento, in uno dei due trimestri successivi al primo, del relativo Monte commissionale o del relativo Controvalore (dell’Asset e/o del Risparmio gestito). In caso contrario verrà applicata la fascia commissionale corrispondente al Monte commissionale o al Controvalore (dell’Asset e/o del Risparmio gestito) più alto degli ultimi due trimestri.

Note generali:
• nessun costo per ordini non eseguiti revocati;
• in caso di esecuzione in più tranche, i costi si applicano una volta sul totale (la commissione viene spalmata sulle varie tranche che compongono la singola transazione);
• Le commissioni applicate sui mercati obbligazionari, sono sempre espresse in euro, anche per le obbligazioni in valuta diversa dall'euro;
•Per la negoziazione dei titoli esteri in euro le commissioni saranno addebitate convertendo la commissione prevista, applicando il cambio del momento in cui si verifica l'eseguito.
 

Raccolta ordini azionario online - altri mercati europei*
  % Min. Max.
Hex: Finlandia** 0,19% 2,95 Euro 19 Euro
Lse: Inghilterra 0,19% 14,95 GBP -
Sibe: Spagna 0,19% 14,95 Euro -
Virtx: Svizzera 0,19% 24 Chf -

In alcuni mercati, oltre alla commissione di negoziazione, è previsto il pagamento di tasse fisse: Inghilterra (0,5% del controvalore negoziato per gli ordini eseguiti in acquisto sui titoli quotati con domicilio inglese e 1,00% sui titoli quotati con domicilio irlandese).

(*)Per i titoli di emissione francese presenti nella lista indicata dal Ministero delle finanze francese cfr. nota 1 alla sezione Raccolta ordini online.

(**)Ad ogni eseguito vanno aggiunti 9 € di diritti fissi

Marginazione Long Multiday
Titoli Italia, Francia, Germania, Olanda, Portogallo: tasso interesse sul finanziamento

Euribor 1 m 360 * + 5,99% 

Titoli Svizzera

CHFLibor 1 m ** + 5,99% 

Titoli Gran Bretagna

GBPLibor 1 m ** + 5,99% 

Titoli USA: tasso d'interesse sul finanziamento (***)

USDLibor 1 m** + 5,99% 

(*) L'Euribor (European interbank offered rate) è un tasso interbancario, vale a dire il tasso di interesse al quale le banche prestano denaro ad altre banche. Euribor 1 mese 360 è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Euribor del mese precedente a quello in corso e arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento è pari al 0,25%. Il tasso creditore minimo applicabile è 0%.
 
(**) Il Libor (London interest bank offered rate) corrisponde al costo del denaro, in una determinata valuta, per una banca di primario standing, quando si finanzia sul mercato interbancario londinese. Esistono tassi Libor per le principali valute che vengono tutti rilevati sulla piazza londinese dalla British bankers association. Libor 1 mese è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Libor del mese precedente a quello in corso e arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento USD Libor è pari a 0,15%, CHF Libor è pari a  0,00%, GBP Libor è pari a  0,50% (***) Il finanziamento è applicato al controvalore dell'operazione

Marginazione Short Multiday
Costo del prestito Multiday sui titoli Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Portogallo, Spagna, Svizzera, Usa* 4,95% annuale
* Il prestito è applicato al controvalore dell'operazione. Lo stesso costo del prestito è applicato anche alle posizioni Intraday che per motivi tecnici di mercato non vengono chiuse in fase d’asta.
Raccolta ordini online - Derivati Euro
Commissione Futures su: FTSE MIB, DAX, Bund, Schatz, Bobl, Buxl e Euro-BTP (long, medium e short term) e Euro-OAT 9,95 Euro a lotto 3,95 Euro a lotto*
Commissione Futures su: Mini FTSE MIB, DJ Eurostoxx50 e DJ Stoxx 50 3,95 Euro a lotto 1,95 Euro a lotto*
Commissione Futures su Azioni Italia 3,95 Euro a lotto 1,95 Euro a lotto*
Commissioni Options FTSE MIB 6,95 Euro a lotto 3,95 Euro a lotto*
Canone attivazione informativa Eurex 12 Euro al mese gratuito*
* Importi commissionali validi al raggiungimento della soglia di 500€ di commissioni generate nel mese per il mercato IDEM e EUREX e 500$ per il mercato CME. La fascia commissionale agevolata verrà mantenuta anche nel mese successivo
Raccolta ordini online - Derivati Dollari
Commissione e-mini S&P, e-mini Nasdaq, e-mini Dow Jones 5,95 Dollari a lotto 3,95 Dollari a lotto*
Commissione Mini Eurodollaro, Euro FX, British Pound, Swiss Franc e Japanese Yen 5,95 Dollari a lotto 3,95 Dollari a lotto*
Commissione Nikkei Index (dollar based) 10,95 Dollari a lotto 6,95 Dollari a lotto*
Commissione dollaro Australiano e dollaro Canadese 5,95 Dollari a lotto 3,95 Dollari a lotto*
Commissione Mini Crude Oil, Light Sweet Crude Oil, Heating Oil Future, RBOB Gasoline, Mini Natural Gas, Natural Gas, Mini Gold, Gold, Silver, Copper, Palladium, Platinum, Corn, Mini Corn, Wheat, Mini Wheat, Oat, Soybean, Soybean Meal, Soybean Oil, Rough Rice 10,95 Dollari a lotto 5,95 Dollari a lotto*
* Importi commissionali validi al raggiungimento della soglia di 500€ di commissioni generate nel mese per il mercato IDEM e EUREX e 500$ per il mercato CME. La fascia commissionale agevolata verrà mantenuta anche nel mese successivo
Raccolta ordini online - Aste BOT e Sottoscrizione Titoli di Stato a medio-lungo termine
Aste BOT Commissione
BOT aventi vita residua pari o inferiore a 80 giorni 0,025%
BOT aventi vita residua compresa tra  81 e 170 giorni 0,050%
BOT aventi vita residua compresa tra  171 e 330 giorni 0,075%
BOT aventi vita residua pari o superiore a 331giorni 0,10%
Sottoscrizione Titoli di Stato a medio-lungo termine  
BTP e BTPi Nessuna
CCT e CTZ Nessuna
Collocamento Fondi/Sicav
commissioni fisse 9 Euro - 9 USD
Le commissioni fisse di 9 euro/9 USD si applicano solo alle SICAV di diritto estero. Per i fondi di diritto italiano (Sgr) i diritti fissi sono applicati direttamente dalla SGR sull’importo delle operazioni e sono interamente a loro favore. Per tutti gli altri costi o spese occorre fare riferimento alla documentazione d’offerta del singolo prodotto.
Raccolta ordini Call Center - Titoli azionari non negoziabili online*
  Commissione Minimo
ASE: Grecia 0,50% 24,95 Euro
ATX: Austria 0,19% 24,95 Euro
KFX: Danimarca 0,19% 100 DKK
IOX: Irlanda 0,19% 14,95 Euro
OBX: Norvegia 0,19% 120 NOK
OMX: Svezia 0,19% 135 SEK

In alcuni mercati, oltre alla commissione di negoziazione, è previsto il pagamento di tasse fisse:
• Irlanda (1% del controvalore negoziato per gli ordini eseguiti in acquisto su titoli quotati in Euro);
• Grecia (0,06% del controvalore per gli ordini eseguiti in acquisto e 0,21% del controvalore per gli ordini eseguiti in vendita

(*)Per i titoli di emissione francese presenti nella lista indicata dal Ministero delle finanze francese cfr. nota 1 alla sezione Raccolta ordini online.

Raccolta ordini Call Center - Titoli non trattati online*
commissione titoli obbligazionari euro e esteri OTC 0,10% - min. 5 Euro
commissione massima per Certificates Fino a 0,50% - min. 9 Euro
commissione massima per titoli azionari italiani non regolamentati Fino a 0,70% - min. 10 Euro
commissione massima per titoli azionari italiani Fino a 0,70% - min. 5 Euro
commissione massima per titoli azionari altri mercati esteri Fino a 0,70% - min. 15 Euro
commissione massima per titoli azionari OTC USA 19 dollari fissi
(*)Per i titoli di emissione francese presenti nella lista indicata dal Ministero delle finanze francese cfr. nota 1 alla sezione Raccolta ordini online.
Raccolta ordini da Promotore Finanziario - Titoli Azionari, Obbligazionari, Etf e Certificates
Commissione aggiuntiva* Fino al 0,50% del controvalore negoziato
Commissione massima

Azioni/Etf 250 €

Titoli di Stato/Obbligazioni 1000 €
* La commissione si aggiunge a quella prevista per la raccolta ordini on-line o, per titoli non negoziabili o non trattati on-line, alla commissione prevista per la raccolta ordini tramite Call Center.
Servizio Multicurrency (USD – GBP – CHF)
Tasso creditore nominale ed effettivo annuo
servizio in dollari USD 0,10% e 0,10% (75% USDLIBOR 1m*)
servizio in franchi svizzeri CHF 0,00% e 0,00% (75% CHFLIBOR 1m*)
servizio in sterline GBP 0,35% e 0,35% (75% GBPLIBOR 1m*)
(*) Il Libor (London interest bank offered rate) corrisponde al costo del denaro, in una determinata valuta, per una banca di primario standing, quando si finanzia sul mercato interbancario londinese. Esistono tassi Libor per le principali valute che vengono tutti rilevati sulla piazza londinese dalla British bankers association. Il Libor 1 mese è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Libor del mese precedente a quello in corso. Il 75% è arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento USD Libor è pari a 0,16%, CHF Libor è pari a 0,00%, GBP Libor è pari a 0,48%
Tasso debitore annuo nominale ed effettivo per apertura credito
servizio in dollari USD

5,10%5,20% (USDLIBOR 1m * + 4,95%)

servizio in franchi svizzeri CHF

4,95%5,04% (CHFLIBOR 1m * + 4,95%)

servizio in sterline GBP

5,45%5,56% (GBPLIBOR 1m * + 4,95%)

Tasso debitore nominale ed effettivo per sconfinamento e mora
servizio in dollari USD

7,10%7,29% (USDLIBOR 1m * + 6,95%)

servizio in franchi svizzeri CHF

6,95%7,13% (CHFLIBOR 1m * + 6,95%)

servizio in sterline GBP 7,45%7,66% (GBPLIBOR 1m * + 6,95%
Commissione di massimo scoperto nessuna
Spese per operazione nessuna

(*) Il Libor (London interest bank offered rate) corrisponde al costo del denaro, in una determinata valuta, per una banca di primario standing, quando si finanzia sul mercato interbancario londinese. Esistono tassi Libor per le principali valute che vengono tutti rilevati sulla piazza londinese dalla British bankers association. Libor 1 mese è calcolato come media delle rilevazioni giornaliere dei tassi Libor del mese precedente a quello in corso e arrotondato allo 0,05% più vicino. Alla data di pubblicazione del presente documento USD Libor è pari a 0,15%, CHF Libor è pari a 0,00%, GBP Libor è pari a 0,50%

 

Data: 1 marzo 2014 - Versione: 3/2014

FinecoBank S.p.A. – Società con socio unico soggetta all’attività di direzione e coordinamento di UniCredit S.p.A. e appartenente al Gruppo Bancario UniCredit - Sede legale: 20131 Milano - P.zza Durante,11 - Cap.Soc. versato 200.070.430,89 euro, così come risultante dall’ultimo bilancio - N. iscr. R.I. Milano 01392970404.